L'India in treno

Molto pittoreschi sono i "toy trains", treni giocattolo che fanno servizio tra le pianure e le montagne lungo quattro ferrovie in miniatura, costruite ai tempi d'oro dei Maharaja. Da Delhi, Bombay, Calcutta e Madras, attraverso la giungla e il deserto, questi treni raggiungono Shimla, la capitale dell'India britannica, Ootacamund nel Nilgiris, Matheran, centro collinare presso Bombay e Darjeeling nell´Himalaya orientale. Sono tutt'ora in attività e lungo il tragitto permettono di ammirare panorami stupendi.

Un altro treno, conosciuto da tutti almeno di nome, è il famoso Palace on Wheels che percorre il Rajasthan, uno degli stati più belli e pittoreschi del paese, al centro del grande deserto di Thar. La regione era un'unione di principati, governata dai re guerrieri Rajput che costruirono splendidi palazzi e fortezze. Oggi potete visitare le più belle città della regione concedendovi un'esperienza unica al mondo, a bordo del Palace on Wheels, costruito per i Maharaja e i Viceré dell'India. Sono tredici lussuose vetture-salone, ognuna con le insegne del principato di appartenenza; un vero palazzo viaggiante arredato con mobili fastosi, lampadari, broccati e velluti. Oggi il treno è dotato anche di due vetture ristorante e di una biblioteca per offrire ai passeggeri il massimo comfort mentre percorrono la regione lungo un itinerario indimenticabile. Il viaggio attraverso il Rajasthan dura sette giorni.

Vi è inoltre il 'Royal Orient' un treno che vi porterà nelle più belle città del Rajastahn e del Gujarat partendo da Delhi. Il viaggio dura una settimana e si svolge di notte, mentre i giorni sono destinati ad esplorare le affascinanti città di Udaipur, Somnath, Sasan Gir, Ahmedpur-Mandvi, Palitana, Ahmedabad e Jaipur.