Maharashtra

Mumbai (Bombay) - La Porta dell'India (Una citta di Grattacieli)

Mumbai, situata in una splendida baia naturale, era una volta formata da un gruppo di sette isole che i suoi abitanti, i pescatori Koli, chiamarono "Mumbai", dal nome della loro dea, Madre Mumba.

Portata in dote dalla principessa portoghese Caterina di Braganza al marito Carlo II d'Inghilterra, Mumbai rimase sotto il dominio coloniale Britannico dal 1665 fino al 1947.

Nell'arco di 250 anni questa città si è trasformata da un misero gruppetto di isole in una città grandiosa: grazie alle sue recenti costruzioni, Mumbai viene talvolta chiamata la "Mini Manhattan" dell'India. Mumbai è la capitale dello stato del Maharashtra, di cui è il centro industriale e commerciale.

Aurangabad

Grotte di Ajanta è di Ellora (Pietre Leggendarie)
Deriva il suo nome dall'Imperatore Mogol Aurangzeb, l'ultimo dei sei Grandi Mogol. Egli stabilì la sua capitale ad Aurangabad dove, per cercare di superare il Taj Mahal costruito da suo padre, Shah Jehan, per la sua Imperatrice, eresse una tornba chiamata «Bibi Ka Maqbara» in memoria di sua moglie.

Aurangabad è la via di accesso per Ajanta ed Ellora, dove si trovano gli antichi templi in roccia, ricchi di dipinti murali e sculture. Vecchi di 2000 anni, questi templi furono scoperti, in ottimo stato di conservazione, solo nel 19° secolo - ben 1900 anni dopo!

Daulatabad, 15 km sulla strada per Ellora, ha un bellissimo forte del 12° secolo che merita di essere visitato. La stagione migliore va da luglio a marzo.

Informazioni Generali

Capoluogo: Mumbai
Superficie: 307.762 km²
Abitanti: 108.953.000 (2008)
Altitud: 0 mt.
Lingua parlata Marathi (Lingua ufficiale); Hindi, Urdu, Gujarati, Khandeshi, Bhili, Telugu, Kannada, Sindhi, Konkani, Gondi, Inglese
   
Per maggiori informazioni maharashtratourism.gov.in