Incredible!ndia, Hyderabad all'incrocio del Nord e Sud dell’India

Hyderabad, la quinta più grande metropoli dell'India, è la capitale dello stato di Andhra Pradesh, conosciuta per la sua ricca storia e cultura di monumenti, moschee, templi, un patrimonio ricco e variegato di arte, artigianato e danza. 

Proprio la moltitudine d’influenze che hanno plasmato il carattere della città rende Hyderabad un luogo incantevole: i suoi palazzi e edifici, le case, i giardini e le strade, tutti elementi che hanno una storia e una propria individualità architettonica. 

La città è stata fondata sul fiume Musi circa 6 km a est di Golconda, nel XVI secolo da Shah Muhammad Quli Qutb. 

Come l'ex capitale del più grande e ricco stato principesco, e con il patrocinio dei Nizam, Hyderabad stabilito tradizioni locali in arte, la letteratura, l'architettura e la cucina. 

La città è una meta turistica e ha molti luoghi d’interesse, tra cui il Charminar il Forte di Golkonda, diversi musei, bazar, gallerie, biblioteche, centri sportivi e altre istituzioni culturali. 

Hyderabad è un centro mondiale per la tecnologia dell'informazione, farmaceutica e delle biotecnologie, e per questo spesso è chiamata Cyberabad. 

E’ qui che ha sede l’IICT Indian Institute of Chemical Technology. 

Uno dei monumenti da vedere è il famoso Charminar, l’edificio dei quattro minareti, il capolavoro leggendario di Qutb Shahi. La struttura rettangolare impressionante è stata costruita su quattro grandi archi nel 1591. Il piano è un quadrato, con ogni lato lungo 20 metri, mentre i quattro archi sono 11 metri di larghezza e 20 metri di altezza dal basamento. I quattro minareti sono alti 24 metri dalla base. La parte occidentale contiene una moschea. A est una veranda con un grande arco aperto al centro, affiancato da più piccoli. 

Altro luogo da visitare è il Forte di Golconda fondato originariamente dai Kakatiyas nel XIII° secolo, la struttura esistente è stata ampliata dai Re Qutb Shahi realizzando una massiccia fortezza di granito con mura e bastioni che si estendono per circa 7 km di perimetro. La città fortezza all'interno delle mura era famosa per il commercio dei diamanti e il famoso diamante Koh-i-noor si dice che provenga proprio da qui. 

La Moschea Masjid è la più grande moschea di Hyderabad e si trova nelle immediate vicinanze dello Charminar. Il nome deriva dalla Grande Moschea della Mecca da cui prende spunto: la sala è di 67 x 54 metri e 23 metri di altezza. Il tetto è sostenuto da 15 arcate, cinque su ciascuno dei tre lati. Il lato occidentale è bloccato da un alto muro per realizzare il Mehrab. In ciascuna delle estremità si trovano due enormi colonne ottagonali realizzate in un unico pezzo di granito che sorreggono la cupola. La moschea è una delle più grandi in India e in grado di ospitare 10.000 persone alla volta. 

Le tombe di Qutb Shahi erette in memoria dei re defunti di Golconda sono monumenti davvero magnifici che hanno resistito alla prova del tempo. S’innalzano per un chilometro a nord del forte di Golconda. 

Il palazzo Faluknama, costruito da uno dei nobili Paigh Sir ul Umra, fu in seguito acquistato dal Nizam. il Palazzo Falaknuma, che significa "Specchio nel Cielo", è a circa 5 km a sud dello Charminar. Questo palazzo è stato progettato da un architetto italiano e ospita alcuni rari tesori raccolti dal Nizam. 

Tra le altre attrazioni della città troviamo il Museo Salarjung che contiene una ricca collezione di oggetti d'arte e magnifici reperti. Di particolare interesse è la Sala Giada contenente oggetti preziosi che appartenevano ad antichi governanti indiani come Aurangzeb e Sultan Tipu. 

Il Birla Mandir affacciato sul Bund Tank, è una magnifica struttura costruita interamente in marmo dal Rajasthan, e si trova in cima alla Pahad Kala, la collina gemella del Pahad Naubat. Costruito da una Fondazione Birla nell’arco di dieci anni, è il Tempio principale dedicato a Venkateshwara. 

Una delle passeggiate più famose di Hyderabad è la Tank Bund lungo la diga del lago Hussain Sagar. La vasca è adornata con 33 statue di personaggi famosi dello stato. installato recentemente il monolito di Buddha al centro del lago. Questo lago è il luogo di molti eventi di sport acquatici. 

La strada che porta da Charminar alla piazza, a ovest, chiamato Chowk, è noto come Lad Bazar. Si tratta di un centro commerciale della città vecchia specializzato in articoli da sposa. Qui si possono trovare i famosi braccialetti in vetro di Hyderabad. Sulla sua sinistra, si possono ammirare le splendide porte rosa e le pareti esterne semi-circolari del Nizam Jillukhana costruito in stile franco-islamico durante il regno di Nizam VI. 

Hyderabad è servita da collegamenti aerei internazionali e nazionali, dalla rete ferroviaria e da autostrade.