Incredible!ndia, Monsoon !ndia

La principale stagione dei monsoni in India va da giugno a settembre e la domanda che sempre tutti i viaggiatori si pongono è sempre la stessa, ovvero se è possibile viaggiare attraverso il Paese durante questo periodo.

Questo è molto comprensibile in quanto il pensiero di piogge e inondazioni è sufficiente per mettere un freno ad ogni tipo di vacanza .

Il Monsoon Time può essere un grande momento per visitare l'India dove le attrazioni turistiche non sono affollate, le tariffe in generale sono più convenienti, e in particolare quelle alberghiere.

E la possibilità di vedere un altro lato dell’India, quello dove la natura prende vita in un paesaggio fresco e verdeggiante, una grande opportunità per conoscere il Paese.

Il monsone estivo sud-ovest è generato da una zona di bassa pressione causata dal calore estremo delle aree del deserto del Thar durante l'estate.

Carichi di umidità i venti provenienti dall'Oceano Indiano vanno a riempire il vuoto, ma poiché non riescono ad attraversare la regione dell'Himalaya, sono costretti a salire.

Salendo in altezza le nuvole subiscono un calo della temperatura, e arriva la pioggia.

Quando il monsone di sud-ovest raggiunge l'India, si divide in due parti: una parte si muove verso nord sul Mar Arabico e il lato costiero dei Ghati occidentali, mentre gli altri flussi si dirigono su tutto il Golfo del Bengala, attraversando l’Assam, per finire sull’ Himalaya orientale.

Il monsone di sud-ovest raggiunge la costa dello stato meridionale del Kerala circa il 1 ° giugno, e di solito arriva a Mumbai circa 10 giorni più tardi, giungendo a Delhi per la fine di giugno, e coprendo il resto dell'India per la metà di luglio.

Il monsone non appare tutto in una volta, si accumula nel corso di un paio di giorni di "pre-monsone ".

Il suo arrivo effettivo è annunciato da un intenso periodo di forti piogge, tuoni e fulmini.

Una pioggia che è una ricarica per la gente, ed è comune vedere bambini e adulti che corrono e giocano sotto la pioggia, rinfrescandosi!

Dopo il primo acquazzone iniziale, che può durare qualche giorno, il monsone si stabilizza: questo significa pioggia per almeno un paio d'ore quasi tutti i giorni.

Ci può essere il sole e immediatamente dopo un acquazzone per poi tornare a risplendere il sole!

Il picco è nel mese di luglio, e comincia a diradarsi nel mese di agosto.

Ci sono alcune regioni che ricevono più pioggia rispetto ad altre durante il monsone.

Tra le città più importanti Mumbai, che riceve la maggior densità di pioggia, seguita da Kolkata e Delhi.

Bangalore e Hyderabad sono decisamente meno piovose.

Chennai non riceve molta pioggia durante il monsone così come il sud dell'India, ovvero, gli stati del Tamil Nadu, del Karnataka e del Kerala, che hanno precipitazioni dal monsone di nord-est, quello che va da ottobre a dicembre.

Le aree che ricevono meno pioggia e che sono più adatte per i viaggi durante il monsone sono lo stato del Rajasthan, l'altopiano Deccan sul versante orientale della catena montuosa occidentale Ghats, e il Ladakh nel nord dell'India.

Con l’arrivo del monsone Mumbai, dopo due mesi di caldo estivo e umidità, vive questo cambiamento “rinfrescante” in maniera indimenticabile.

Ci sono ben 6 luoghi dove vivere il Moonson!ndia a Mumbai in assoluta tranquillità e sicurezza:

- il Marine Drive, dove godersi i suoi 3 km di lungomare affacciato sul Mar Arabico;

- il Gateway of India, dove assistere a onde esuberanti durante l'alta marea;

- il Mausoleo Haji Ali, costruito nel 1431 si trova proprio in mezzo all'oceano, ma è collegato alla terraferma da uno stretto sentiero che diventa completamente sommerso durante l'alta marea, dando l'impressione che la struttura galleggi sulle acque;

- il Worli Seaface una valida alternativa al Marine Drive, nel centro di Mumbai è una location per ammirare la forza della natura;

- il Juhu Beach, sobborgo di Mumbai dove tra bancarelle e ristorantini è possibile aspettare il monsone degustando un’eccellente pav bhaji, un piatto unico che consiste in pane appena sfornato da inzuppare in una crema di vegetali condita con una miscela di spezie, rigorosamente preparato al momento!

- il Bandra Bandstand dove nel sobborgo alla moda di Bandra, la Promenade Bandstand che si estende per circa un chilometro, con il Mar Arabico da una parte, e le case dei ricchi e famosi, dall'altro lato, è un luogo suggestivo per un monsone tutto da sognare!