Successo dell’India al TTG Rimini 2011 (29)

10.10.2011 - TTG Rimini 2011, la seconda più grande vetrina italiana del turismo internazionale si è conclusa con grande successo, almeno per il Turismo Indiano, il cui punto espositivo, completamente rinnovato, è stato tra i più frequentati dagli operatori turistici che hanno concluso ottimi affari con i 20 DMC indiani presenti, rispondendo, nel migliore dei modi, alle richieste di chi desidera vivere una vera e propria esperienza di viaggio e non solo una semplice vacanza.

Al successo di un’India turistica, sempre più emergente tra le destinazioni di fascino, ha contribuito il rappresentante dell’Ente, Mr. Gobind C. Bhuyan della sede di Milano che ha conquistato gli operatori verso il paese dalle tante attrattive e dall’ospitalità sincera attraverso un IncredibleIndia che ha proposto nuovi prodotti e destinazioni.

A supporto della destinazione, che punta a raggiungere un + 20 percento nel 2011 per gli arrivi dall’Italia, durante la conferenza stampa Mr. Gobind C. Bhuyan ha presentato un innovativo progetto multimediale per la formazione online, per aiutare le agenzie di viaggio a conoscere meglio l’India e incrementare le vendite sulla destinazione. Il progetto di e-learning che l’Ufficio del Turismo Indiano ha presentato in fiera è uno strumento totalmente nuovo per il settore.

Per questo progetto IncredibleIndia ha scelto come managment company il TTG Italia che per l’occasione ha realizzato una piattaforma web appositamente programmata.
“ Il nostro obiettivo attraverso India Specialist – commenta Mr. Gobind C. Buyan – è quello di fornire uno strumento di aggiornamento piacevole, che possa interessare e coinvolgere un grande numero di agenzie”.

Gli italiani sono attratti dall’India per la sua lunga storia, il suo patrimonio culturale e le sue antiche tradizioni e, inoltre, in questi ultimi anni la presenza di nuove infrastrutture che ha fatto dell’India una destinazione estremamente al passo con i tempi sotto il profilo del comfort, e che le ha permesso di trasformarsi in una meta molto più semplice e piacevole per il turismo occidentale.

Ai viaggiatori che ancora non lo sanno, saranno le agenzie a spiegarlo. L’intermediazione resta, infatti, secondo Mr. Gobind C. Buyan un elemento importantissimo.

“Sono profondamente convinto – conclude il direttore – che gli agenti di viaggio siano un canale di distribuzione e di vendita fondamentale, quindi più la loro conoscenza del prodotto è approfondita, tanto più il loro ruolo sarà determinante nel processo decisionale di acquisto del turista”.
Il programma è completamente gratuito per le agenzie di viaggio e alla fine del corso viene rilasciato un diploma e il miglior operatore guadagna come premio un viaggio in India.

Prossimo appuntamento per il Turismo Indiano con gli operatori del settore, sarà "IncredibleIndia Road Show in Italia”, post -TTG Rimini, sempre sotto la guida del direttore IndiaTourismMilan, Mr. Gobind C. Bhuyan.

IncredibleIndia è a Roma – Parco dei Principi Grand Hotel il 10 ottobre, a Bologna – Il Portici Hotel l’11 ottobre, Torino – Golden Palace il 12 ottobre e Milano Grand Visconti Palace il 13 ottobre: un'eccezionale opportunità per interagire direttamente con il Turismo Indiano e il Travel Trade, con alle 17,00 la registrazione e alle 17,30 l’inizio lavori. Per la registrazione online www.ttgroadshow.com.